info@primavera-onlus.it 031 627493
Nel 1981 veniva proclamato dall’ONU l'“anno internazionale delle persone disabili” con l’obiettivo di raggiungere una loro piena integrazione in ogni aspetto della vita politica, sociale, economica e culturale all’interno della società, riconoscendo il diritto delle persone con disabilità ad avere le stesse opportunità degli altri cittadini.

Questo gruppo di amici, disabili e non, così formatosi, desideroso di sensibilizzare il territorio, propone le prime iniziative: si comincia a lavorare insieme con l’intenzione di creare opportunità di incontro per persone disabili coinvolgendole in attività ricreative.
Nel dicembre 1986 propone per la prima volta quella che ormai è una tradizione: il mercatino di Natale, un'occasione per mostrare e vendere i lavoretti prodotti dai ragazzi e dai volontari.
La crescita del gruppo e le nuove necessità spingono a dare una veste ufficiale al gruppo: il 13 ottobre del 1988 si costituisce ufficialmente il Gruppo Primavera.

Dal 1994 il centro è aperto tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì e i ragazzi vengono affiancati da personale qualificato che gli accompagna nelle varie attività programmate al fine di migliorare la loro autonomia e le loro capacità.

Nel 2000 il Gruppo Primavera raddoppia: si è costituita l’associazione Primavera Onlus, diversi i compiti e le attribuzioni delle due associazioni ma come obiettivo comune quello di creare un Centro Socio Educativo aperto tutti i giorni e in grado di ospitare 15 ragazzi seguiti da personale qualificato.

Nel 2004 si concretizza il sogno chiuso nel cassetto per più di vent’anni: si posa la prima pietra della nuova sede. La nuova sede è composta da due piani: il pianterreno è dedicato al laboratorio sia per i ragazzi che per i volontari, oltre a cucina, mensa, servizi e spazi accessori; il primo piano prevede invece tre appartamenti destinati ad ospitare persone con disabilità.

Il 23 settembre 2007 la nuova sede viene inaugurata. Da subito cominciano le attività del centro e dopo un anno si iniziano le pratiche per ottenere il riconoscimento del centro come Centro Socio Educativo.

Attraverso il progetto "Autonomamente” vengono portati avanti i lavori nella nuova sede, con la realizzazione di due dei tre appartamenti previsti nel progetto, attualmente residenza di due persone disabili.
Nel giugno 2011 in occasione del 30° compleanno del Gruppo Primavera il Comune di Albavilla ha conferito all’associazione la Benemerenza Civica come riconoscimento per l’opera svolta nella comunità in questi 30 anni.

L’ultima sfida che il gruppo sta cercando di vincere è quella della realizzazione di Casa Primavera, che troverà spazio al primo piano della sede, con la proposta di accogliere persone diversamente abili, per far sì che possano sperimentare percorsi di autonomia abitativa, lontano dalle famiglie di origine, ma sempre in un contesto protetto e sicuro con la presenza di personale socio-assistenziale qualificato.